CONVITTO MACERATA

CONVITTO MACERATA

Educatori

L’educatore è la figura professionale specifica dei convitti, punto di riferimento fondamentale per i convittori e i semiconvittori.

Il personale educativo, collocato nell’area della funzione docente, si occupa della formazione e dell’educazione degli allievi attraverso l’attività di guida e supporto allo studio, la promozione e l’organizzazione di iniziative da realizzare nel tempo libero, l’assistenza nei momenti della vita del Convitto.

L’attività educativa è finalizzata alla promozione dei processi di crescita umana, civile e culturale, nonché di socializzazione degli allievi. 

Gli educatori svolgono anche un’importante funzione di collegamento con genitori e docenti  al fine di armonizzare l’azione educativa e focalizzare i bisogni di ciascun allievo. Gli educatori orientano, assistono ed indirizzano gli allievi convittori e semiconvittori in ogni momento delle attività programmate curando gli aspetti formativi ed educativi di ciascun allievo. Gli educatori si prendono cura degli studenti della scuola primaria, della scuola secondaria di I grado e della scuola secondaria di II grado dall’orario della mensa fino all’uscita dall’Istituto, coordinando le attività pomeridiane di ricreazione e di studio.

I convitti nazionali e gli educandati statali hanno per fine la cura dell’educazione e dello sviluppo intellettuale e fisico dei giovani che vi sono accolti.

I convitti nazionali e gli educandati statali concorrono al perseguimento degli obiettivi generali del sistema formativo italiano sia con l’offerta formativa qualificata delle scuole interne sia con lo sviluppo delle strutture residenziali e semiresidenziali. In questo modo rispondono alla nuova cultura delle pari opportunità, forniscono supporto agli scambi di studenti in ambito comunitario e vengono incontro alle mutate richieste dell’utenza.