CONVITTO MACERATA

Consiglio d’Amministrazione

I Convitti Nazionali sono:

– istituti pubblici con piena personalità giuridica;

– sottoposti all’alta vigilanza del Ministero dell’istruzione;

– patrimonio della Pubblica Istruzione e si occupano di curare l’educazione e lo sviluppo  intellettuale e fisico dei giovani che vi sono accolti;

– Amministrati da un Consiglio di Amministrazione (D.L. 16/04/1994 n° 297) 

 

Il consiglio di amministrazione esamina ed approva il bilancio di previsione, autorizza il rettore a stare in giudizio, cura che tutte le spese siano fatte nei limiti del bilancio stesso, prende le deliberazioni necessarie al normale funzionamento dell’istituto, alla conservazione, all’utile trasformazione ed all’incremento del suo patrimonio.

I componenti del consiglio di amministrazione durano in carica tre anni e sono rieleggibili. Il loro ufficio è gratuito. Il consigliere che, senza giustificato motivo, non intervenga a tre adunanze consecutive, decade dal suo ufficio.